Dopo la prima presentazione ufficiale avvenuta con successo nel marzo scorso presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy (Mimit) a Roma, prosegue il roadshow di Caseitaly Expo, il nuovo summit di caratura internazionale organizzato da Promoberg Fiera Bergamo con la collaborazione dell’Associazione Caseitaly riservato agli operatori della filiera dei componenti tecnici Made in Italy dell’involucro edilizio. La seconda tappa è in agenda mercoledì 5 giugno 2024, con gli organizzatori dell’evento ospitati nella sede di Nice Spa, azienda leader nelle soluzioni di Home Management, a Oderzo (Tv).

Il programma della giornata

Il programma della giornata prevede, dalle ore 12:00, una prima parte dedicata alla presentazione e alla visita al quartier generale del Gruppo Nice, con gli interventi della Marketing Communication Manager di Nice Italia, Giorgia Faoro, e del General Manager di Nice Italia, Andrea Cesaretti. Segue la visita dello spazio espositivo TheNicePlace e dello stabilimento produttivo. Dalle 14:30 è la volta degli organizzatori di Caseitaly Expo, per esporre lo stato dell’arte e gli sviluppi del nuovo progetto, con gli interventi della presidente dell’associazione Caseitaly, Laura Michelini, e dell’amministratore delegato di Promoberg, Davide Lenarduzzi; a seguire quelli dei rappresentanti delle quattro associazioni di categoria Acmi, Anfit, Assites e Pile e della Federazione Finco, che hanno patrocinato il nuovo evento, per i quali intervengono, moderati dal direttore generale di Finco, Angelo Artale, il presidente di Acmi, Nicola Fornarelli, il presidente di Assites, Fabio Gasparini, il presidente di Pile, Fabio Montagnoli, e il presidente di Anfit, Marco Rossi.

Dopo le collettive, patrocinate da Acmi, Anfit, Assites, Pile con Finco, allestite nel 2018 e 2019 in diverse fiere europee (in Germania, Francia, Polonia, Spagna e Marocco), Caseitaly riunirà alla Fiera di Bergamo dal 12 al 14 febbraio 2025, a supporto dell’evento fieristico, le cinque realtà, rendendo strutturale e stabile un sistema che mette in vetrina le eccellenze italiane dei componenti tecnici dell’involucro edilizio, settore fondamentale per il mondo delle costruzioni (nuove o da riqualificare) e per il Pil del nostro Paese. A due mesi dal lancio cresce costantemente l’interesse per l’evento business to business “verticale” unico nel suo genere, che abbina all’ampia area espositiva, con tutte le novità e le innovazioni del settore, un nutrito calendario di eventi formativi con gli esperti dei vari comparti.

5  realtà rappresentative dei settori merceologici Made in Italy 

Proprio le cinque realtà rappresentative dei fondamentali settori merceologici produttori del Made in Italy d’eccellenza hanno avvertito l’esigenza di incrementare sensibilmente la loro quota, in particolare per quanto riguarda l’export, ed hanno condiviso a pieni voti il nuovo progetto organizzato da Promoberg Fiera Bergamo e dall’associazione Caseitaly. Ciò consentirà di riunire e mettere in vetrina, all’interno di un progetto “verticale” B2B unico nel suo genere, le eccellenze Made in Italy del settore dei componenti tecnici dell’involucro edilizio, dando così merito e valore alle migliaia di imprese e ai loro operatori, ad oggi non pienamente riconosciuti.

Caseitaly Expo avrà due anime, costituite dall’area espositiva – al coperto (due padiglioni e galleria centrale, per un totale di 16mila metri quadrai) e in area esterna (circa 35mila mq, su cui sarà allestita una tensostruttura al coperto), per un totale complessivo di oltre 50mila metri quadrati – e da un nutrito calendario di eventi collaterali, tra cui seminari e work shop, di scena nei padiglioni e presso il Centro Congressi della Fiera.

Source